Dall’abbronzatura secondo Coco Chanel al ritorno della pelle baciata dal sole

Extreme Bronze_abbronzatura_pupa_milano
Pinterest

C’è chi la ama come Kim Kardashian e chi la schiva, come Dita Von Teese, chi ricorre a spray e lozioni come i ragazzi di Geordie Shore e chi non si separa mai dall’ombrellino per sfuggire ai raggi del sole. L’abbronzatura oggi è una questione di stile, ma un tempo le cose non erano così semplici.

Basti pensare che fino al XX secolo una donna di classe sociale elevata non avrebbe mai mostrato una pelle abbronzata, perché all’epoca la pelle scurita dal sole era legata all’immagine degli uomini che lavoravano la terra nei campi, alla fatica e al duro lavoro, tutt’altro che un vezzo da sfoggiare. Galeotta fu Coco Chanel di ritorno da una vacanza in costa azzurra… la stilista oltre a lanciare tendenze in fatto di moda, era solita contagiare con la sua personalità anche lo stile di vita delle donne del tempo e così accadde anche con l’abbronzatura, che da caratteristica peculiare delle classi sociali inferiori, si trasformò in un souvenir da vacanza di cui fregiarsi con gli amici, quasi un accessorio da mostrare orgogliosi.

Intanto i medici iniziarono a diffondere l’informazione secondo cui i raggi del sole erano terapeutici e se la salute non fu sufficiente a convincere le persone, lo furono le dive di Hollywood con le loro pelli abbronzate sul grande schermo a sortire l’effetto desiderato. Di anni ne sono trascorsi e di mode anche, dalle “calze liquide” diffuse fra gli anni ’30 e ’80 alla tendenza dilagante negli anni ’80 dell’abbronzatura a tutti i costi, oggi il mito dell’abbronzatura è tornato, in chiave luminosa, sana e dall’effetto naturale.

Per questo Pupa Milano ha ideato Extreme Bronze, la terra compatta abbronzante a lunga tenuta, che regala un incarnato perfetto per un make up long lasting, senza bisogno di volare ai Caraibi o alle Bahamas, basta scegliere fra le quattro gradazioni disponibili quella più adatta alla propria pelle (e alla meta che si sogna). Un viso abbronzato camuffa le imperfezioni (con le polveri soft focus ancora meglio perché donando un incarnato levigato), dona luminosità al viso grazie al gioco di punti luce e chiaro-scuri e mettono in risalto il viso, meglio ancora se con l’utilizzo di un make up nei toni del pesca e del corallo.

Perfetta per illuminare è 4 Sun Bronze & Shine, la terra abbronzante dorata multi-effetto + Illuminante oro duo di Pupa Milano, che dona alla pelle un effetto abbronzato e dorato con l’utilizzo di un solo prodotto, grazie alle micro perle dorate che riflettono la luce sul viso. È disponibile nella tonalità Golden 001 per carnagione da chiara a media e Bronze 002 per carnagione da media a scura .

 

Archiviato in Fashion Style Taggato con Terra Postato da Sonia Grispo Postato il 21 aprile 2015

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUICI SU

         
www.pupa.it

CERCA PER PAROLA CHIAVE

Archivio

HAI GIÀ SCARICATO LA NUOVA APP PUPA?

#ACIASCUNAILSUO – IL TUO PROGRAMMA MAKE UP VISO PERSONALIZZATO

Pinterest