Costumi e body shape: scegli quelli che ti valorizzano e goditi le vacanze!

di Valentina Grispo / 23 luglio 2020

L’estate dovrebbe essere la stagione più bella: quella del relax e della spensieratezza, degli aperitivi al tramonto, delle feste in spiaggia, del segno del costume sulla pelle ambrata e delle beach waves, quelle autentiche. E allora come mail il pensiero di andare in spiaggia è spesso sinonimo di mostrare centimetri di insicurezze? Vorrei che fossimo tutte d’accordo su una cosa: la prova costume non esiste! Viviamola per quella che è, un’altra invenzione per sponsorizzare la diet culture.

Valorizzarsi, quello sì è un diritto sacrosanto di ciascuna di noi e per scegliere il costume che fa per noi, quello adatto alle nostre forme, basta capire a quale body shape apparteniamo. Se vi va di scoprirlo continuate a leggere, ma resta il fatto che ciascuna di noi è libera di indossare ciò che vuole e che la fa sentire bene!

Un costume per ogni body shape

Rettangolo

La body shape a rettangolo si riconosce subito: ha il punto vita non molto evidente. Se guardandovi allo specchio non notate alcuna curva all’altezza dell’ombelico che sottolinea la vita, è probabile  che questa sia la vostra forma.

L’ideale per voi sono i costumi asimmetrici, perfetti i bikini monospalla, o anche i costumi interi trikini. Nessuna porta bene questi modelli come voi!

Pera

Le donne con la body shape a pera hanno la parte superiore del corpo più sottile e la parte inferiore, ovvero i fianchi più pronunciati. Capita spesso infatti che le persone pera vestano taglie differenti sopra e sotto.

Per questa body shape il costume più adatto è il classico bikini con triangolo, meglio ancora se leggermente imbottito, per bilanciare le forme. Perfette anche le rouches sul top per aumentare il volume otticamente, abbinate a slip semplici senza lavorazioni.

Mela

Le donne con questa body shape hanno le spalle e il seno ampio, mentre gambe e fianchi tendono ad essere più magri e sottili. Il punto “debole” è proprio il ventre dove tende ad accumulare adipe.

Per questa body shape il costume ideale è l’intero, magari con drappeggi, che aiutano a mascherare la morbidezza sull’addome. Meravigliosi per queste forme i costumi anni ’50, oppure i bikini con spalline larghe e più strutturati nella parte inferiore. Sì per il costume intero dalle linee oblique che distraggono e fanno percepire di meno i volumi.

Clessidra

Tutte sognano di essere clessidra, emblema della femminilità, ma chi lo è tende a non sapersi valorizzare. La caratteristica di questa body shape solitamente è data dal fatto che la parte alta e bassa del busto sono ben equilibrate tra di loro.

Anche per loro i costumi anni ’50 sono ideali, perché enfatizzano le curve da diva. Sì ai bikini con i laccetti, ma anche al costume intero con scollo a V profondo.

Triangolo invertito (o fragola)

Questa body shape ha spalle larghe e fianchi stretti, è quella maggiormente presente tra gli atleti.

Per mettere in evidenza i fianchi, meglio optare per i due pezzi con il sotto dai colori forti, volant o laccetti., mentre per il pezzo un semplice top a triangolo che snellisce il busto otticamente.

Naturalmente considerate queste informazioni sulla body shape e sui costumi delle indicazioni di massima, al mare ci si va per divertirsi, per staccare la spina e quindi per stare bene. Ma soprattutto, non importa che body shape abbiamo, l’importante è esporsi al sole con la giusta protezione!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

scopri il mondo pupa