Paris Haute Couture: ecco i beauty look più belli (secondo noi)

di Valentina Grispo / 9 febbraio 2019

Chi pensa che le sfilate Haute Couture con i loro eccessi non possano ispirare o influenzare lanciando nuovi trend, si sbaglia di grosso. Dietro la stravaganza, l’eccesso, l’esasperazione che sfila in passerella e quell’eleganza estrema e inarrivabile, si celano i trend dominanti, quelli che detteranno le regole dello stile per le stagioni a venire, basta saperli cogliere.

E se gli abiti proposti dalle più importanti maison di moda internazionali, fanno sognare, non sono da meno i beauty look che quest’anno più che mai ci hanno catapultato in un mondo magico e incantato, dove le ciglia si fanno piumate e trasformano gli occhi delle modelle in opere d’arte, cascate di glitter applicate come maschere fanno somigliare le donne ad angeli più che a comuni mortali. Vediamo quali sono i beauty look che abbiamo amato:

Prova a ricreare i beauty look della Paris Fashion Week con il make up Pupa Milano

Le ciglia piumate di Valentino Haute Couture

Che lo sguardo delle donne potesse essere una potente arma di seduzione lo sapevamo, ma il “flap flap” di ciglia piumate simili a farfalle, batte qualsiasi lash art vista fino ad ora. All’indomani della sfilata di Valentino non si parlava d’altro, tutte pazze per gli sguardi piumati oversize. Dal backstage della sfilata Pat McGrath, famosissima make up artist britannica, fa sapere che per realizzare quell’effetto, le piume sono state incollate una ad una lungo le rime cigliari, sotto e sopra, e qualcuna perfino sulle sopracciglia. Meravigliosi e accesi i colori, dal viola al  verde acqua passando per il fucsia.

Prova a ricreare i beauty look della Paris Fashion Week con il make up Pupa Milano

Le maschere glitter di Givenchy

Quando temete di aver esagerato con il make-up glitter, guardate il trucco proposto da Givenchy: a realizzarlo, guarda caso, è stata sempre lei, la mitica Pat McGrath, make-up artist un po’ visionaria che sta stretta nei conformismi e non ha paura di osare e uscire dagli schemi. Sogno, suggestioni fantasy e una cascata di glitter argentati, questi gli ingredienti di questo beauty look che ha incantato tutti e ha ribadito come la passione-ossessione femminile per i glitter sia intramontabile. Se volete provare a ricreare un glitter make up look, magari leggermente più portabile, abbiamo spiegato in questo articolo come realizzare una Glitter Cut Crease con gli ombretti Glitter Bomb Holo Edition.

Prova a ricreare i beauty look con il make up pupa Milano

Le donne-Pierrot di Christian Dior

Magico, onirico, raffinato, il mondo confezionato  da Peter Philips per Christian Dior, mescola sapientemente  l’energia del punk alla malinconia di Pierrot, realizzando un make-up semplicissimo ma di grande effetto ovvero una riga spessa di eyeliner intorno agli occhi, in onore all’atmosfera circense che faceva da sfondo alla sfilata.

Il make-up effetto statua di gesso di Balmain

Balmain celebra il suo ritorno all’alta moda di Parigi, trasformando le modelle in tele neutre grazie al make-up bianco con maxi eyeliner tono su tono e capelli raccolti in chignon bianchi dalla texture ultra materica.

La fake fringe glitterata di Iris van Herpen

Sull’incarnato pallido e perfettamente uniforme delle modelle, spicca il dettaglio della frangia corta cortissima che sembra essere stata immersa, solo sulle punte, nei glitter.

Prova a ricreare i beauty look con il make up pupa Milano

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

scopri il mondo pupa