Perfette per la conference call? Ecco i giusti accessori per videochiamate

di Valentina Grispo / 5 maggio 2020

Se prima farsi belle a favore di fotocamera era una skill di instagramer e youtuber, in questo periodo in cui i rapporti con l’esterno sono veicolati da pc e video call abbiamo dovuto affinare le tecniche per apparire al meglio dietro lo schermo.

Abbiamo lavorato e cercato la luce giusta, la posizione favorevole, la distanza anti-distorsione, il look tattico (rigorosamente senza togliere le ciabatte!). Ma anche l’illuminante per creare focus sul viso, scolpire lo zigomo e assottigliare il naso. Altri alleati da non trascurare sono gli accessori! 

I giusti accessori per videochiamate

moodboard accessori

Le occasioni d’uso

Terminate le ore di lavoro in modalità smart working, in cui basta essere in ordine e professionali, fioccano gli impegni mondani “a distanza”. L’aperitivo con le amiche parlando di amori perduti e ritrovati; il pranzo con le colleghe immaginando a come sarà quando tutto questo sarà finito; l’appuntamento (su Skype) con quel figo da paura che finalmente si era deciso a chiederci di uscire, ma poi è scattato il lockdown, sigh!

Sono tutte occasioni per prenderci cura di noi, per volerci bene truccandoci e vestendoci con la stessa cura che ci mettiamo per uscire. Indossiamo allora quegli orecchini che ci piacciono tanto o quella maglia che avevamo preso pensando alla primavera.

Quali sono gli accessori giusti?

La differenza in un look, come sempre, la fanno loro: gli accessori. Tirate fuori gli orecchini a cerchio dorati, o quelli pendenti che mettete di solito con i capelli raccolti d’estate. Indossate quella collana chocker in oro rosa con i ciondoli o con le pietre colorate, quella che senza strafare regala un tocco chic alla più classica delle t-shirt bianche.

Rispolverate gli accessori per capelli. Su tutti fasce e turbanti perché sono loro che anche sul look cozy e easy catturano l’attenzione, e, dettaglio non trascurabile, la distolgono dalla piega non proprio perfetta o dalla inesorabile ricrescita che colpisce un po’ tutte.

Capitolo a parte, le scarpe: è vero che in casa è più igienico e comodo starsene scalzi o in ciabatte, ma una via di mezzo per non sentirsi sciatti c’è! Si chiamano mules, un po’ scarpe e un po’ ciabatte, un ibrido che regala il comfort della scarpa da casa ma fa sentire chic come quando si esce fuori a passeggiare. In alternativa valutate l’idea dei calzini gioiello. Non le vedrà nessuno, è vero, ma che importa, le cose belle fanno bene all’umore!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

scopri il mondo pupa