7 consigli (che forse non conosci) per una pelle perfetta

di Valentina Grispo / 20 maggio 2019

Non chiediamo la luna, ma una pelle perfetta sì. E’ forse troppo desiderare un incarnato luminoso, privo di imperfezioni, la pelle compatta e un colorito roseo e fresco tutto l’anno? E invece facciamo tardi una sera e la mattina dopo il souvenir che ci resta sono le occhiaie,  facciamo qualche sgarro all’alimentazione ed eccolo lì, il brufolo del rimorso, e magari spunta proprio la sera in cui abbiamo quell’appuntamento che aspettavamo da mesi.

Eppure come un rituale religioso, mattino e sera mettiamo in atto la beauty routine ( Detergente, Tonico, Idratante) abbiamo imparato l’importanza di usare la Protezione Solare tutto l’anno, abbiamo capito che l’ Anti-Age prima lo usiamo e meglio è, abbiamo capito che la nostra pelle è viva e come tale può cambiare, quindi attraversa periodi in cui è secca, altri in cui è tendenzialmente grassa e sappiamo anche cosa vuol dire avere la pelle mista.

Ma allora cosa serve un miracolo? Dobbiamo forse affidarci ad un talismano per sperare di guardarci la mattina allo specchio e vedere riflessa la pelle perfetta che desideriamo? La buona notizia è che abbiamo raccolto una serie di consigli che (forse) non conoscevate o che semplicemente per pigrizia non mettevate in atto, per avere la pelle impeccabile, perfetta che avete sempre desiderato.

PELLE PERFETTA? SCOPRI IL DETERGENTE PERFETTO PER TE.

1. Assicuratevi di struccarvi ogni sera

su questo non si discute: siete stanche? E’ troppo tardi? Tutte scuse. La pelle ha bisogno di respirare durante la notte e il trucco ostruisce i pori. Se i pori sono ostruiti, sapete cosa succede? Spuntano brufoli e punti neri. A quel punto addio pelle perfetta! Volete saperne di più su detergenza e strucco? Abbiamo raccolto i 4 prodotti fondamentali in questo articolo.

PELLE PERFETTA? SCOPRI L'ESFOLIANTE GIUSTO.

2. Non dimenticate l’importanza dell’esfoliazione

Almeno una o due volte alla settimana, utilizzate un buon Esfoliante per rimuovere dalla pelle gli strati di cellule morte, pulire in profondità senza essere troppo aggressivi, serve a rinnovare la pelle e a rimuovere le cellule morte, rendendola più luminosa e più sana.

3. Prima di truccarvi, applicate una crema con fattore protettivo

(non meno di SPF 30) che blocca i raggi UVA e UVB. L’esposizione al sole, anche in città, può causare rughe e macchie solari, proteggetevi sempre!

4. Siamo ciò che mangiamo

Quante volte lo avete sentito? Ecco, proviamo a pensare più nello specifico “la nostra pelle è il risultato di ciò che mangiamo”. Suona già più limpido il messaggio, vero? Ciò che mettete nel vostro piatto è meglio di qualunque crema o trattamento estetico: è un dato di fatto, mangiare frutta fresca, verdura di stagione, seguire una dieta ricca di vitamina C e povera di grassi e zuccheri favorisce una pelle luminosa. Forse non sapevate che una dieta a basso contenuto di zuccheri, che quindi mantiene bassi i livelli di insulina nell’organismo, consente alle cellule di mantenere un sano equilibrio. Viceversa, mangiare spesso cibi piccanti e fermentati, molto sale e cibi fritti, comporta una pelle tendenzialmente impura e favorisce la comparsa degli odiosi brufoletti.

5. Lo sport per una pelle perfetta

Se pensate che fare attività fisica influisca solo sul corpo, vi sbagliate: correre, fare jogging e yoga favoriscono la circolazione del sangue e la pelle di conseguenza si ossigena meglio. Fateci caso, dopo un allenamento sul viso abbiamo tutte una luce diversa, un colorito luminoso e sano. Un consiglio: se andate a correre all’aperto, ma vivete in città,  post allenamento ricordatevi di esfoliare la pelle per rimuovere lo smog che si sarà depositato durante la corsa.

6. Che il sonno è la migliore cura di bellezza, lo sapevano anche le nostre nonne

Eppure per la vita frenetica che conduciamo dormire abbastanza ogni notte per far sì che la pelle al mattino sia fresca e riposata sembra un’utopia. Qual è il sonno di bellezza ideale? Quello che dura almeno 8 ore!

7. Non schiacciate i brufoli. Non fatelo mai.

Questo dovremmo tatuarcelo tutte per non cadere in tentazione. Schiacciando i brufoli otteniamo solo più gonfiore, arrossamento, infiammazione della zona circostante e nella peggiore delle ipotesi anche macchie e cicatrici. Sentite che un brufolo sta arrivando? Basta pulire l’area con acqua di rose e applicare sulla zona una bustina di tè verde refrigerata per 10 minuti.

Se nonostante le attenzioni che riserviamo alla vostra pelle, abbiamo necessità di  rendere il nostro incarnato più omogeneo, non dobbiamo certo crucciarci, la soluzione c’è e per fortuna ci viene sempre in soccorso il make-up: un prodotto che fa al caso nostro è senza dubbio il Fondotinta ad Alta Coprenza Extreme Cover ma anche il Fondotinta in stick Beauty Touch per veloci retouch durante la giornata, entrambi Pupa Milano.

Con questi consigli lo sappiamo, non vi abbiamo consegnato l’elisir miracoloso per una pelle perfetta, ma vi abbiamo dato nero su bianco gli strumenti per lavorarci su, un promemoria da tenere a mente per ottenerla e qualche consiglio furbo per aggirare l’ostacolo.

Per completare il tutto, però, serve un dettaglio fondamentale: il vostro sorriso! Spesso dimentichiamo quanto esprimere la nostra gioia interiore e la nostra felicità sia l’esercizio migliore per mantenere accesa la luce sul nostro viso.

Senza contare che sorridere aiuta a mantenere 10 anni di meno!

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

scopri il mondo pupa